Attività

UN'ESPERIENZA MUSICALE UNICA, ALL'INTERNO DI UN CAPOLAVORO MONDIALE DEL MANIERISMO.

Un luogo meraviglioso, nascosto, poco distante da Via Giulia, l’Oratorio del Gonfalone è una delle perle nascoste del periodo Manierista. Nel tardo Cinquecento, questo Oratorio apparteneva alla Confraternita di Santa Lucia del Gonfalone, una compagnia molto esclusiva che serviva a promuovere e mantenere la presenza papale in città mentre il papato si trovava ad Avignone. Il termine Gonfalone già di per se indica lo scopo della compagnia: letteralmente tenere alta l’insegna papale su Roma, ricordando alla città che il Papa era sempre presente seppur fisicamente in Francia. Essi organizzavano cerimonie e processioni religiose, una sorta di squadra di tifosi del papato. Alcuni sostenevano che le loro processioni della Passione di Cristo fossero così reali da dover essere fermate a causa dei toni troppo violenti.
Alla fine del XVIII secolo, la Confraternita fu sciolta e l’oratorio fu abbandonato fino a quando un musicista non ne scoprì la sua bellezza. Un recente restauro nel 2002 ha restituito la maestosità a questa apparentemente piccola ma ricca sala: un soffitto ligneo con intricate incisioni per mano di Ambrogio Bonazzini (1568) sul tema della Vergine Maria, crea un’acustica ideale per i concerti, mentre i cicli di affreschi da parete a parete, realizzati da F. Zuccari, L. Agresti, C. Nebbia, J. Bertoja, R. da Reggio e M. Pino rappresentanti scene della Passione di Cristo (1573) attirano lo sguardo.
L’Oratorio può essere visitato solo con un appuntamento speciale, pertanto la migliore occasione è quella di andare lì per uno dei concerti che si svolgono durante l’anno. I membri VIP di Glocalize Yourself hanno diritto ad uno sconto sul biglietto d’ingresso; ed è un affare considerando che potranno sperimentare con la vista e con l’udito la Roma del XVI secolo, il tutto in poco più di un ora.
Il programma dei concerti per questa stagione è il seguente:
17/10/2019 Concerto Inaugurale - Orchestra da Camera del Gonfalone con Matteo Evangelisti flauto solista- Musiche di A. Salieri, W.A. Mozart.
07/11/2019 “La Bella Romana” Arie e Cantate della Roma Barocca - Stradella Y-Project con Andrea De Carlo alla Viola da gamba e Direzione.
21/11/2019 "Il Barocco Secondo Albinoni" Musico di Violino dilettante Veneto- "Insieme Strumentale di Roma" Musiche di T. Albinoni - G. Legrenzi - A. Vivaldi
30/01/2020 J.S. Bach Integrale Suites per violoncello -Miriam Prandi violoncello Musiche di J.S. Bach
20/02/2020 "da Napoli a Venezia, viaggio musicale nel '700 italiano" - Ensemble Barocco del Conservatorio di Palermo con Adriano Maria Fazio, violoncello solista - Musiche di N. Porpora, N. Fiorenza, A. Vivaldi, F. Durante
26/03/2020 “BACH 300 + 30: 300 anni dalla composizione, 30 anni dalla prima esecuzione al Gonfalone del Maestro Nordio ” - Domenico Nordio, violino - Musiche di J.S. Bach
16/04/2020 “La Musica Insieme” - Niky Nicolai, voce; Stefano Di Battista, sax soprano e tenore; Luciano Biondini, fisarmonica - Testi e musica di Erri De Luca e Stefano Di Battista
QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 20 €
VI SUGGERIAMO DI EFFETTUARE CON ANTICIPO (almeno due giorni prima della data del concerto) LE VOSTRE PRENOTAZIONI PER I CONCERTI, ALTRIMENTI NON SARA’ POSSIBILE ASSICURARE LA DISPONIBILITA’ DEI POSTI.